venerdì 17 agosto 2012

Cupcake al limone...rivisitato

Attenzione: spoiler. La ricetta che sto per presentare è davvero una botta di vita, una bomba calorica. Nell'innocenza eterea di un delicato cupcake, si nasconde un'anima burrosa e, ahimè, prepotentemente deliziosa. Se state gustando un gelatino alla frutta o un ghiacciolo a ridotto contenuto calorico e vi sembra già troppo per la vostra dieta, lasciate perdere, staccate il modem, spegnete il pc prima che sia troppo tardi.
Lo so, non è il modo migliore per presentare una ricetta. Ma per chi adotta, come me, il motto. "se devo sgarrare, sgarro con stile",  lo invito a provare questo fantastico cupcake. 

In realtà, è una ricetta rivisitata della fantastica Cake al limone glassata di "A little place to rest" che non ha nessun bisogno di promozione perché è un dolce a dir poco sublime (grazie Mary!!!).  Il cupcake mi ha sempre inspirato il profondo amore anglosassone per il "più dolce non si può". Hai un impasto già dolce e col burro? Non basta, mettici sopra una crema al burro e formaggio zuccherata. Detto questo, il cupcake che vi presento non vi risulterà estremamente dolce all'assaggio: il limone nell'impasto si lega benissimo con la morbidezza del cupcake mentre il frosting è stato rivisitato perché lasci inalterata questa punta agrumata. E se pensate che non sia estivo, dovrete ricredervi: il limone e il frosting freddo rendono i cupcake ottimi con un tè freddo in un pomeriggio d'estate. 


Rimando alla ricetta originale per il procedimento: seguite tutti gli step, escluso quello della preparazione della glassa. In breve, preparate l'impasto, cuocete al forno i cupcake nello stampo dei muffin imburrato ed infarinato, riempendolo per 3/4, per 20 minuti circa a 180°. Estraeteli dal forno e versate lo sciroppo (circa un paio di cucchiai) sulla superficie bucherellata dei cupcake. Lasciateli freddare, estraeteli e preparate il frosting.

Per ogni cupcake servono circa:
  • 40 gr di Philadelphia
  • 20 gr di burro ammorbidito
  • 1 cucchiaino colmo di zucchero a velo
  • 4/5 gocce di limone
  • 4 gocce di colorante alimentare liquido giallo
Montate gli ingredienti nello sbattitore partendo dal burro e dal formaggio, poi il limone, lo zucchero ed il colorante. Mettete il composto nella sac-à-poche e decorate i cupcake. Per decorare, un po' di scorsa grattugiata di limone.

Certo, non poteva mancare una nota decorativa...Per l'incarto  alla base del cupcake, ho usato un cerchio di carta da forno sovrapposto ad uno di carta velina della stessa dimensione che ho fissato con dello spagno. Per il topper, uno stecchino alla cui sommità ho incollato una striscia di cartoncino piegata in due. Una volta asciugata la colla, ho ritagliato la forma di una bandierina facendo le due punte con le forbici. 

2 commenti:

  1. Grazie mille per la fiducia accordata alla mia cake! =) La tua rileaborazione è strabiliante, as usual!

    RispondiElimina
  2. Best cake EVER! Grazie mille!

    RispondiElimina