giovedì 7 febbraio 2013

Veggolato in rosa

Il rosa non è da me ma, avendo voglia di tentare una ricetta della mia amica foodblogger Mariangela (A little place to rest) e visto che San Valentino è alle porte...tanto vale rivisitare un suo esperimento (non me ne voglia) magari a tema. Il veggolato di Mariangela, infatti, è un'ottimo dolce da colazione senza pensieri: light, vegano e cioccolatoso. Ma perché non provare a dargli un piglio vezzoso?



La ricetta con il semplicissimo procedimento lo trovate qui, io ho solo lavorato di fantasia per la decorazione. Ebbene, ho ritagliato dalla torta delle forme a cuore (o quasi) per poi effettuare due tagli in orizzontale e farcirle con la crema pasticcera. Nella ricetta del veggolato di Mariangela è prevista la farina di cocco, perciò una volta fatta la crema e raffreddata l'ho addensata aggiungendone un po'... con delle gocce di colorante rosso per ottenere un bel rosa. 



La base può essere ovviamente sostituita con una torta al cocco o la vostra torta preferita e anche la farcitura può essere sostituita . Be' io ho scelto un dolce "light" perché ho pensato che a San Valentino di dolcezza ce ne fosse anche troppa!

                        

Eleonora

6 commenti:

  1. delizioso!un dolcissimo pensiero per San Valentino :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao! Grazie per essere passata dal mio blog, a presto! :)

    RispondiElimina
  3. Che onore una rielaborazione così! =) Molto molto carina e cuoriciosa!

    RispondiElimina
  4. Buono e dolce pensiero!bravissima buo w. e.!

    RispondiElimina
  5. E questo va decisamente tra le ricette da provare... mi rifarò viva! (Prima smaltisco i biscotti natalizi di mia suocera eh!)

    RispondiElimina